Lotta al degrado a Capriglia. Ma anche più sicurezza. Amministrazione al lavoro nella frazione di Capriglia dopo il recente incontro al circolo Cro tra il Sindaco, Alberto Stefano Giovannetti e l’assessore ai Lavori Pubblici, Francesca Bresciani ed i residenti che avevano avanzato alcune segnalazioni e richieste. Sul fronte della lotta all’abbandono dei rifiuti e delle cartacce l’amministrazione comunale ha provveduto, proprio negli scorsi giorni, ad installare una serie di nuovi cestini nei punti segnalati dagli abitanti come la terrazza panoramica ed il parco giochi dove è stato completato il montaggio da parte delle maestranze comunali anche nuovo gioco donato dalla famiglia russa Nakhmanovich che va così a potenziare l’area dedicata al tempo libero per le famiglie della frazione.

 

L’altro impegno era quello legato alla sicurezza con l’attivazione dell’impianto di videosorveglianza in funzione h24 all’ingresso ed in uscita della frazione. La telecamera è stata installata mettendo così in connessione la frazione con la Polizia Municipale. Sempre sul fronte della sicurezza, ma questa volta della viabilità, è stato posato nuovo asfalto alla “girata” per evitare infiltrazioni lungo la carreggiata. Ed infine è stato recuperato l’antico sentiero di collegamento tra il centro storico e la frazione: poco meno di 2 chilometri tra tratti pianeggianti e salite, zone ombreggiate ed olivi, con vista panoramica sulla città e sul mare già frequentata da decine di appassionati di trekking. “Stiamo predisponendo – anticipa Adamo Bernardi, Capo di Gabinetto – l’ordinanza per istituire il doppio senso per il primo tratto di via Fornace. Ci sono poi alcuni tratti molto bui per cui sarà necessario installare dei nuovi impianti di illuminazione”.

 

(Visitato 73 volte, 1 visite oggi)