Strangolato dal padre adottivo, un dentista in pensione, Flavio Forla, 70enne,  con il cavo del computer.  La vittima, Giacomo, era da poco tornata in Val di Susa dopo la fine di lunga relazione con la compagna con la quale si era trasferito a Lucca. “Venite a prendermi”, queste le parole dell’uomo al telefono con i Carabinieri, dopo la tragedia.  .
Tra i due, da quanto ricostruito, era scoppiata ujna lite, finita nel sangue. Giacomo era stato adottato quando ancora era un bambino piccolo, ma i rapporti, in famiglia, erano sempre stati difficili.  Il padre, che era stato anche vicesindaco, è stato arrestato.

(Visitato 971 volte, 1 visite oggi)
TAG:
arresto carabinieri figlio Lucca omicidio padre val di susa

ultimo aggiornamento: 15-01-2019


Lucca, fine settimana di controlli: un arresto ed una denuncia

Fiamme in lucchesia, il fronte del fuoco di circa 300 metri sta risalendo il crinale della montagna