promesse della versilia calcio pallone versilia

IL VIAREGGIO fa sul serio, il Seravezza Pozzi torna al successo e il Real Forte dei Marmi Querceta vede interrompersi la mini-serie positiva: l’ultimo turno del campionato di serie D ha visto le formazioni locali ancora protagoniste dimostrando individualità e quadratura tattica
Viareggio, un momento dorato

E’ un periodo d’oro per il Viareggio che confeziona un’altra prestazione concreta sul campo della Sinalunghese, vincendo con autorevolezza. Udoh e Chicchiarelli hanno messo la loro firma sul successo a conferma di un’intesa che si sta sempre più consolidando. Nonostante alcune assenze importanti, la squadra dimostra di avere testa e gambe. Ovviamente l’obiettivo rimane la salvezza visto che parecchie giornate la squadra ha soggiornato nella zona minata della classifica. Domenica prossima è in calendario la sfida con il Seravezza Pozzi: si giocherà al ‘Comunale’ di Camaiore.
Seravezza Pozzi, sempre… tremendo

Nonostante la partenza di Rodriguez, la formazione di Vangioni continua a brillare con la forza delle individualità, della coralità e di incredibile cinismo. Anche il Montevarchi ha dovuto inchinarsi. Così l’obiettivo dei playoff rimane particolarmente a portata di mano visto che Pegollo ha bollato il tabellino e i giovani dimostrano di avere indubbie qualità. La sfida contro il Viareggio promette spettacolo e gol. Staremo a vedere.
Real Forte dei Marmi Querceta, c’è da ripartire

Il San Donato Tavarnelle, che con il Viareggio è la squadra che ha fatto il maggior numero di punti dalla 12esima giornata ina vanti, ha liquidato non senza fatica il Real Forte dei Marmi Querceta. Peccato perché i bianconerazzurri del presidente Alessandro Mussi hanno avuto a portata di mano la possibilità di pareggiare: la classifica è sempre da allarme rosso ma i miglioramenti sul piano tattico e tecnico sono ben visibili. Ovviamente dopo una sconfitta non c’è da abbattersi ma da ripartire a cominciare dal prossimo turno.

(Visitato 128 volte, 1 visite oggi)