Le Pagine scelte di Leone Sbrana (Pezzini editore), di Manrico Testi, è il libro che sarà presentato domani, mercoledì 23 gennaio, alle 17.00, a Villa Argentina, a Viareggio, nell’ambito della rassegna “Di Mercoledì: Scrittori e lettori sulla terrazza di Villa Argentina” promossa dalla Provincia di Lucca.

Oltre all’autore – studioso e saggista attento alla cultura e all’arte viareggina – interverranno Stefano Bucciarelli, presidente dell’Istituto storico della Resistenza e dell’Età contemporanea in provincia di Lucca, il giornalista e storico del cinema Umberto Guidi, nonché Marco Dolfi docente all’Accademia di belle arti di Carrara.

La pubblicazione è un saggio critico-antologico divulgativo, propedeutico alla riproposizione e valorizzazione di uno degli autori viareggini più importanti. Sbrana, tra l’altro, ricoprì il ruolo di segretario del Premio letterario “Viareggio-Repaci” nei primi due decenni dell’ultimo dopoguerra, a contatto e spesso in fertile comunione con i maggiori scrittori e poeti contemporanei.

Un percorso attraverso le pagine illuminate e illuminanti dei volumi più significativi di Leone Sbrana, da “Giorni che sembrano anni” sulla sua esperienza di guerra in Grecia e sulla sua drammatica deportazione in Polonia, al premio sul suo fattivo ed esaltante impegno come segretario del “Viareggio-Repaci”, fino ai libri per ragazzi, come “La banda di capo Batano”, importanti oggi per la loro valenza etica. Dalle pagine del libro ne esce il ritratto letterario e umano di un autore degno di essere ricordato e apprezzato.

 

Manrico Testi, docente di lettere e di letteratura contemporanea dell’Università della Terza Età di Viareggio, è presidente di giuria di numerosi concorsi letterari tra cui Firenze Capitale d’Europa. Titolare per anni di trasmissioni culturali nelle Tv locali, conferenziere, autore di articoli letterari e d’arte, è stato presidente del Centro Tradizioni Popolari della Provincia di Lucca. Come saggista divulgativo ha pubblicato antologie critiche degli scrittori e dei poeti di Viareggio e della Versilia: Dalla Torre Matilde alle vette Apuane; Pagine esemplari di tutte le opere di Mario Tobino; Pagine scelte di Silvio Micheli; Lorenzo Viani scrittore e poeta.

 

L’ingresso è libero fino ad esaurimento posti.

 

(Visitato 103 volte, 1 visite oggi)