Maltempo, a Camaiore allagamenti, frane e incidenti

Forti precipitazioni hanno interessato tra il pomeriggio di ieri e la notte appena trascorsa il territorio comunale di Camaiore. Nelle ultime ventiquattro ore sono caduti circa 90mm di pioggia sul capoluogo, poco meno sulle Seimiglia e circa 75 tra Capezzano e Lido di Camaiore. La Protezione Civile comunale, coadiuvata dalla Polizia Municipale e dagli agenti della Stazione dell’Arma dei Carabinieri di Camaiore, ha aperto il COC – Centro Operativo Comunale ed è intervenuta su diverse criticità causate da smottamenti, caduta massi e allagamenti. Al momento è in corso la stima dei danni. Presenti sul territorio anche diverse squadre di associazioni di volontariato in forza alla convenzione stipulata con l’ente per il supporto alla macchina comunale durante le allerte meteo arancioni e rosse.

I problemi principali si sono registrati sulla strada per La Culla (smottamento di terreno e di un grosso ulivo), sulla via per Casoli (caduta di sassi in località “Il Casone” e in prossimità di Trescolli), poco dopo il bivio verso Greppolungo (smottamento) e in località Frascalino (scivolamento di terreno). Allagamenti diffusi sulla viabilità secondaria nella zona di Capezzano Pianore a causa dell’innalzamento del livello dei fossi laterali, mentre in zona Incaba è stata necessario ricorrere alle pompe idrovore per facilitare il deflusso delle acque.

A causa delle condizioni meteo avverse si sono inoltre verificate due incidenti (a Capezzano Pianore in via del Fiaschetto e a Camaiore in via Carignoni) con auto finite nei fossati al fianco della viabilità. Fortunatamente non si sono registrati feriti.

Aggiornato il: 02-02-2019 11:45