“Per non morire di Mafia” al teatro comunale di Pietrasanta

Prosegue con successo il cartellone del Teatro Comunale di Pietrasanta. Dopo la Locandiera con Amanda Sandrelli che ha registrato un nuovo “tutto esaurito”, la Fondazione Versiliana propone questa volta uno spettacolo di impegno civile, “Per non morire di Mafia”, monologo tratto dall’omonimo libro di Pietro Grasso, interpretato dal celebre attore siciliano Sebastiano Lo Monaco.

Lo spettacolo sarà in scena al Teatro Comunale di Pietrasanta, lunedì 4 febbraio alle  21.00 nell’ambito del cartellone promosso da Fondazione Versiliana con la consulenza artistica de Lo Studio Martini e in collaborazione con Fondazione Toscana Spettacolo.

La storia di un magistrato impegnato da decenni contro la criminalità. L’autobiografia di un uomo interamente consacrato alla sua missione e convinto che per contrastare la mafia sia prima di tutto necessario avere la percezione esatta della sua pericolosità. “Per non morire di mafia” non è un semplice spettacolo, ma un ritratto, una discesa nel cuore vibrante e nel lucido pensiero di un uomo che da decenni lotta contro il crimine per il trionfo della legalità.

La pièce si dipana in equilibrio tra momenti didattici, comici e tragici. Un dialogo in cui i segni tracciati sulla lavagna diventano il concretizzarsi di una riflessione che scava nel passato.

Il testo di Pietro Grasso ripercorre le stagioni della guerra alla cupola siciliana in modo schietto, affrontando anche rapporti delicati: i legami tra mafia e politica, gli scontri all’interno della magistratura, le carenze legislative e di mezzi. Infine, Grasso affronta gli intrecci attuali con la ‘ndrangheta e la camorra e traccia una mappa delle nuove mafie (cinesi, russe, albanesi, nigeriane, colombiane), individuando le strade e gli strumenti che ci permetteranno di non morire di mafia, di non sottometterci al suo potere.

Un’occasione per far conoscere soprattutto ai giovani questo pezzo drammatico di storia del nostro Paese ed un monologo che riconduce il teatro alla sua funzione civile ed evocativa.

I biglietti sono in vendita presso il Teatro Comunale di Pietrasanta (Piazza Duomo) sabato 2, domenica 3 febbraio dalle 17:00 alle 19:00 e il giorno stesso dello spettacolo lunedì 4 febbraio   a partire dalle ore 17:00. Prezzi 22 euro platea; 13 euro galleria. Sono disponibili agevolazioni per giovani under 30, over 65,  diversamente abili, possessori Carta dello Spettatore FTS.  Per informazioni Tel. 0584/265733 – 0584 265777 www.versilianafestival.it

Aggiornato il: 02-02-2019 8:28