La giovane ha vinto la gara con una pizza classica con impasto miscelato ai grani antichi, biga e farina bianca. La pizza si chiama “Soffio di mare” ed è composta da mozzarella di fior di latte fresca, pesto di zucchine, pomodorini rossi e gialli, burrata, julienne di zucchini, lardo di Gombitelli e gambero rosso di Sicilia.

Nicole su Facebook ci tiene a sottolineare la sua scelta degli ingredienti, legati in parte anche al nostro territorio:

“Ho utilizzato tutti prodotti freschi ma soprattutto scelti e vorrei far notare l’abbinamento con il Lardo…
Il famoso Lardo Rosa di Gombitelli che viene prodotto Artigianalmente non solo da un nostro caro amico (Alderigo Triglia)  ma soprattutto da un vero professionista di Salumi, ottimi prodotti fatti con tanto amore!
Quindi parte di questa vittoria è anche grazie a questa selezione di prodotti fatti proprio con la stessa serietà e passione che ho messo nel fare questa Pizza!!”

Nicole nonostante la sua giovane età non è nuova a premi  di questo tipo, è arrivata tra i primi 10 al mondiale della pizza, e già l’anno scorso è arrivata quinta classificata al giro pizza di Rimini che gli ha permesso poi di diventare campionessa Europa.

Se siete curiosi di sentire la sua pizza la potete trovare al Ristorante Pizzeria Manè sul Mare

(Visitato 910 volte, 1 visite oggi)
TAG:
pizza

ultimo aggiornamento: 08-02-2019


A 8 anni dall’omicidio le figlie e la moglie ricordano Stefano Romanini

Donna picchiata selvaggiamente, in carcere il giovane marocchino arrestato ieri sera dalla Polizia