Edda Bresciani, professoressa dell’Università di Pisa e archeologa di fama mondiale, svelerà i segreti dell’Egitto antico in un incontro aperto al pubblico che si svolgerà venerdì 22 febbraio alle 16,30 alla Galleria d’Arte Moderna e Contemporanea Lorenzo Viani di Viareggio (Piazza Giuseppe Mazzini 11). L’appuntamento è il secondo del ciclo “Scienza e territorio. Gli effetti della ricerca nella nostra vita” organizzato dal Comune di Viareggio in collaborazione con la Pisa University Press, la casa editrice dell’Ateneo pisano.

Nata a Lucca nel 1930, Edda Bresciani è professoressa emerita dell’Università di Pisa, socia dell’Accademia Nazionale dei Lincei e dell’Académie des Inscriptions et Belles-Lettres di Parigi; nel 1996 è stata inoltre insignita della medaglia d’oro del Presidente della Repubblica per la scienza e la cultura. Dal 1966 la professoressa Edda Bresciani ha diretto diverse campagne di scavo in Egitto, ad Assuan, Tebe, Saqqara e nel Fayum, con scoperte di grande rilievo scientifico e coordinato alcuni progetti di cooperazione italo-egiziana. La produzione scientifica di Edda Bresciani, tra articoli e libri, comprende varie centinaia di titoli, che riguardano i settori principali delle sue ricerche: la storia dell’antico Egitto, l’archeologia e la filologia.

(Visitato 84 volte, 1 visite oggi)
TAG:
Edda Bresciani Egitto antico gamc unipi viareggio

ultimo aggiornamento: 20-02-2019


Balneazione, la Regione cofinanzia spandenti a mare per 200mila euro

A Molina di Quosa con “Piccolo come le stelle”, trasferta pisana per Elisabetta Salvatori