Sicurezza, la Lega attacca il sindaco di Viareggio - Politica Viareggio Versiliatoday.it

Sicurezza, la Lega attacca il sindaco di Viareggio

“Nel corso dell’ultimo mese i problemi di sicurezza a Viareggio e Torre del Lago per cittadini, famiglie ed imprese si sono così aggravati che il Prefetto di Lucca ha voluto giustamente riunire un tavolo con tutti i rappresentanti delle Forze di Polizia proprio in citta’. Viste le brillanti operazioni di Polizia e Carabinieri che hanno assicurato alla giustizia molti dei responsabili e considerato che nel corso della riunione e’ stato ribadito come gli organici delle Forze dell’Ordine siano al completo, e’ evidente come sia la Giunta Del Ghingaro ad essere indietro e a non aver fatto la sua parte. Non a caso il Prefetto, durante la riunione, ha richiamato il Sindaco presente a voler intervenire con piu’ illuminazione, taglio dell’erba ed installazione delle telecamere nelle nostre pinete”.
Cosi’ intervengono il Commissario Provinciale della Lega Andrea Recaldin ed i Consiglieri Comunali della Lega di Viareggio:
“Del Ghingaro, come al solito, abituato a sentirsi dire sempre di sì dai pochi amici rimasti, e’ sbottato attaccando vergognosamente la stampa nel tentativo goffo di inibirne il suo diritto di cronaca e libertà di critica e negando l’evidenza nel dichiarare che la sicurezza a Viareggio non e’ una priorita’, con buona pace del tentato omicidio ai danni del poliziotto e di cittadini e commercianti aggrediti e rapinati.  Subito seguito dalla Comandante della Polizia Municipale Iva Pagni che si e’ dichiarata non convinta di alcune proposte avanzate sulla sicurezza proprio dal Prefetto. Insomma, in citta’ e’ allarme sicurezza ovunque ma la Giunta Del Ghingaro continua solo a pensare all’accoglienza dei migranti e ad opporsi insieme al suo amico Rossi al decreto sicurezza. Quanto sta accadendo la dice lunga sul totale scollamento che questo Sindaco ha con Viareggio, città dove non vive e dove non abita e che tratta da mera società in stato di liquidazione. Intanto i commercianti di via Fratti che abbiamo incontrato nei giorni scorsi , proprio sulla sicurezza, promuovono una raccolta firme che la Lega e’ gia’ pronta a sostenere, anche sull’intera scala cittadina visto che le rapine le aggressioni ed i furti sono ormai all’ordine del giorno ovunque”.

(Visitato 383 volte, 1 visite oggi)

Aggiornato il: 23-02-2019 12:15