“Del Ghingaro vende le scuderie della Polizia a cavallo, con che mezzo farà rincorrere gli spacciatori?”

“Nonostante l’ultimo Comitato per la Sicurezza abbia evidenziato l’estrema difficoltà per le Forze dell’Ordine ad eccedere nella pineta con mezzi a motore, auto e moto, per pattugliare, vigilare, rincorrere spacciatori e debellare la criminalità, per tutta risposta Del Ghingaro cosa fa? Durante l’ultimo Consiglio Comunale annuncia che alienerà, oltre la Casa delle Donne, anche le scuderie della Polizia a cavallo, fortemente volute dal Sindaco Luca Lunardini, avuto il via libera dal Ministero, ma poi avversate dalle giunte di sinistra e da Del Ghingaro. Mentre la Lega si è adoperata, fino ai massimi livelli, per far ritornare la Polizia a Cavallo a Viareggio, anche grazie all’aiuto di alcuni proprietari di camping locali che si sono detti disponibili al ricovero dei cavalli, e mentre il Comitato di Sicurezza esterna tutte le proprie difficoltà nel debellare la delinquenza in pineta, il Sindaco, sembra farlo apposta, dimostra di aver capito tutto l’opposto e addirittura mette in vendita le scuderie. Complimenti a Del Ghingaro per il suo tempismo”.

Lo scrivono in una nota i consiglieri della Lega:

“La Lega invece, da parte sua, continuerà nel suo lavoro e si adopererà ulteriormente ed in modo ancor più incisivo perché al Ministero prendano cognizione della effettiva necessità del reparto della Polizia cavallo in pineta a Viareggio. È comunque disarmante vedere con quanta semplicità e faciloneria la
Giunta viareggina riesce a sfare tutto ciò che di buono era presente e con quanta noncuranza fa l’opposto di quanto segnalato da parte delle Forze dell’Ordine e dal Comitato sulla Sicurezza. Una domanda sola Sig. Sindaco, ora manderà i suoi vigili in bicicletta a rincorrere gli spacciatori in pineta?”

Aggiornato il: 27-02-2019 16:48