Stadio dei Pini inagibile: "Difendiamo i beni comuni che l'amministrazione Del Ghingaro ha abbandonato" - Politica Viareggio Versiliatoday.it

Stadio dei Pini inagibile: “Difendiamo i beni comuni che l’amministrazione Del Ghingaro ha abbandonato”

La Viareggio Cup, il più importante trofeo mondiale di calcio giovanile, non si giocherà a Viareggio per inagibilità dello stadio.

Sulla vicenda interviene Mario Giannelli, portavoce di Repubblica Viareggina:

“Quest’anno per la prima volta avrebbe dovuto svolgersi anche l’edizione femminile. E già inizia lo scaricabarile ma noi sappiamo benissimo quali responsabilità abbia questa amministrazione. La nostra città fa un’altra figuraccia e i suoi cittadini perdono la possibilità di potere assistere alle partite allo Stadio dei Pini. È ora di dire basta e difendere i beni comuni che l’amministrazione Del Ghingaro ha abbandonato. Per tutta la stagione la squadra di calcio della nostra città è stata costretta a giocare a Camaiore o ad emigrare per altri campi della Toscana. Adesso, nonostante le promesse del sindaco anche il torneo mondiale di calcio giovanile emigra altrove. Stadio chiuso, piscina chiusa questi sono i risultati di un’amministrazione inadempiente che non ha a cuore lo sport in città. Come Repubblica Viareggina ci chiediamo quando questa città potrà riavere il suo stadio agibile?”

(Visitato 182 volte, 1 visite oggi)

Aggiornato il: 08-03-2019 16:57