Il 5 ed il 6 aprile prossimo ci saranno le elezioni al Consorzio di Bonifica Toscana Nord per il rinnovo degli organi.

Insieme per il territorio” è la lista civica nata dalla volontà di cittadini e imprenditori di proporre un’alternativa alla guida del consorzio; un’alternativa che rappresenti tutti i territori e dove il peso dell’assemblea, che rappresenta i contribuenti torni al centro dell’azione di questo Ente importantissimo per la sicurezza di tutti noi.

È l’assemblea che è espressione dei cittadini, che raccoglie le necessità dei territori e le istanze della gente. Oggi il Consorzio di bonifica Toscana nord è un “castello” dove in pochi decidono, e l’utilizzo delle risorse non rispetta i principi di proporzionalità e territorialità.

La prima regola che stabilisce quanto ogni contribuente debba versare ogni anno al consorzio si basa sulle necessità del proprio territorio di appartenenza: Vengono individuati i lavori da fare con un bilancio preventivo e la somma viene ripartita tra i contribuenti di quel territorio. In questi anni non è stato così! Ci sono territori che pagano di più di quello che ricevono e questa non è corretto.

Oggi cambiare si può

Insieme per il territorio si impegnerà perché questo cambiamento avvenga e ha chiesto l’impegno di alcuni cittadini a rappresentare i loro territori e la loro gente.

Le fasce di contribuzione sono 3 e ci siamo impegnati per presentare una lista per ognuna delle tre fasce di contribuzione con 10 candidati provenienti da tutte le aree del Consorzio di bonifica Toscana Nord.

I tre capolista sono: per la fascia 1 Fortunato Angelini già presidente del Consorzio Versilia Massaciuccoli, per la fascia 2 Giampaolo Bertola già sindaco del Comune di Camaiore e per la fascia 3 Pietro Casali noto imprenditore agricolo della Versilia che vanta una notevole conoscenza del territorio e delle problematiche relative al Consorzio di Bonifica.

Cittadini, imprenditori, donne ed uomini dell’ampio comprensorio di competenza del consorzio si sono dati l’obiettivo di proporre un cambiamento importante nel modo di gestire il Consorzio, che tenga conto della collegialità, della democrazia, della territorialità, ma soprattutto dei lavori da fare per la sicurezza dell’ambiente. Cittadini che si sono posti l’obiettivo di stare fra la gente e lavorare per la gente.

Il programma di Insieme per il territorio

Programma insieme per il territorio 1

I candidati all’assemblea

Candidati insieme per il territorio

(Visitato 405 volte, 1 visite oggi)
TAG:
consorzio di bonifica elezioni insieme per il territorio

ultimo aggiornamento: 09-03-2019


Coluccini: Sarò il sindaco per la gente

Montemagni (Lega): “Approvata nostra mozione per la tutela delle autorizzazioni e degli appostamenti fissi di caccia sul Lago di Massaciuccoli”