“Uno dei gestori dell’ostello di Capannori ha augurato la morte al candidato sindaco di Casapound. Mi chiedono di dissociarmi. È ovvio che mi dissocio, mai e poi mai augurerei la morte a qualcuno”.

Lo afferma l’attuale sindaco, e candidato alle prossime elezioni, Luca Menesini:
“Frasi del genere le condanno senza se e senza ma, e dovrebbero essere fuori dal dibattito politico. Anzi: fuori da ogni dibattito.
Chiedo alla società che gestisce la struttura di approfondire la cosa e prendere provvedimenti adeguati”.

(Visitato 99 volte, 1 visite oggi)
TAG:
capannori casa pound luca menesini

ultimo aggiornamento: 18-03-2019


Boschi (CasaPound) denuncia: “Auguri di morte da parte di un gestore dell’ostello comunale. Menesini prenda posizione”

Enrico Rossi: “Lorenzo è morto per i suoi ideali, anche per la nostra libertà contro l’Isis”