La manifestazione Fridays for future, lanciata dalla svedese Greta Thunberg, continua a raccogliere consensi. Anche il candidato sindaco di Massarosa Francesco Mauro si schiera con i ragazzi e sostiene il loro sciopero contro il cambiamento climatico.

“Rispondere ai ragazzi è un onore prima ancora che un dovere – così Francesco Mauro, candidato sindaco del centro sinistra che ha ricevuto come tutti i candidati la lettera dei bambini in occasione del Friday for future -, lo faccio pubblicamente perché ci tengo a ringraziarli e far saper loro che la comunità di Massarosa ha bisogno del loro impegno e delle loro idee. Vederli davanti al Comune mi ha dato l’energia giusta e a loro propongo le mie priorità rispetto ai temi sollevati: estensione delle piste ciclabili che da Massaciuccoli colleghino le frazioni e portino al mare ed estensione del bike to work a bike to school con incentivi ai genitori che, potendolo fare in sicurezza, portano i bambini a scuola in bicicletta, in risposta alla riduzione dell’inquinamento e alla necessità di una mobilità sostenibile, ulteriori sistemi di riduzione dei rifiuti con la tariffa puntuale che consentirà ai cittadini di pagare sulla base dei rifiuti da loro prodotti e conferiti ed incentivi ulteriori al non utilizzo degli imballaggi in risposta all’esigenza di ridurre i rifiuti e di conseguenza l’inquinamento della natura. “Leggo sui giornali – prosegue Mauro – degli scenari catastrofici dipinti dalla candidata di Casapound Fruzzetti, che volutamente confonde le mie proposte ed il mio impegno con quanto già fatto da chi ha governato fino ad oggi che in tema di ambiente e tutela del paesaggio è stato molto, ma soprattutto, cosa ancor più grave, confonde l’inciviltà di pochi che abbandonano rifiuti sul territorio, con l’impegno di tanti cittadini che stanno facendo egregiamente la differenziata e smaltiscono correttamente i loro rifiuti, dando il loro contributo in termini di sostenibilità ambientale e decoro. “’Noi vi guardiamo con attenzione! Noi impariamo ogni giorno le cose che oggi non funzionano e rovinano il nostro ambiente. Noi non votiamo a maggio, ma questa lettera conta per noi come un voto!’. Queste bellissime e incoraggianti parole che i ragazzi delle nostre scuole hanno racchiuso in una lettera a tutti i candidati a sindaco rappresentano per me una responsabilità vera e per questo vorrei incontrarli appena eletto e dare seguito pratico ad almeno una delle loro idee e proposte già nel primo anno di mandato da Sindaco. Mi hanno sorpreso le critiche e le accuse mosse ai bambini e ai ragazzi che venerdì scorso hanno scioperato pervenute da esponenti politici di primo piano di alcuni partiti di centro destra e le fake news sulla promotrice della mobilitazione Greta Thunberg. A questi bambini e a questi ragazzi invece io dico che sarò dalla loro parte e dalla parte del loro futuro”.

(Visitato 324 volte, 1 visite oggi)
TAG:
clima elezioni massarosa francesco mauro

ultimo aggiornamento: 20-03-2019


Cibo donato, cibo salvato. Coluccini: “Accolta una mia richiesta del 2017”

Massarosa, il candidato sindaco Simonetti: “Bretella gratis come la FiPiLi”