“Buone notizie per la raccolta porta a porta delle utenze commerciali su tutto il territorio di Massarosa: un giro in più dell’organico che passa da due a tre volte la settimana, raddoppiano, da una a due volte, il multi-materiale e l’indifferenziato e si estende il secondo giro di raccolta carta anche alla collina.
Tutto questo è possibile – spiega l’assessora all’ambiente Agnese Marchetti – proprio grazie alla riorganizzazione di tutto il servizio di gestione dei rifiuti. Si tratta dunque dei primi benefici dell’estensione del porta a porta su tutto il territorio.

Come per il domestico anche per il commerciale va sottolineata l’importanza di rispettare gli orari di esposizione per evitare disservizi e accumulo di rifiuti in orari in cui le attività sono aperte al pubblico. Siamo i primi a lavorare per il decoro sul territorio – continua l’assessora Agnese Marchetti – e ne è prova proprio il porta a porta che ha permesso di eliminare l’impatto, visivo e non solo, dei vecchi cassonetti.

Dopo dieci giorni dall’inizio della nuova zona di porta a porta non posso che ringraziare gli operatori, il responsabile di zona ed il capo area di Ersu che con professionalità e gentilezza stanno svolgendo il loro lavoro quotidiano. Per fortuna non sono la sola a dirlo – conclude l”assessora Marchetti – poiché anche sui social, in mezzo a poche strumentalizzazioni, si trovano tantissimi ringraziamenti e commenti positivi proprio a chi la differenziata la fa ogni giorno.”

(Visitato 542 volte, 1 visite oggi)

Lavori di riqualificazione delle pensiline degli autobus lungo la Sarzanese e sulla via di Montramito

Parchi giochi, “I nostri bambini meritano molto meglio”