Dolores Ambrosini è la cittadina di adozione più longeva con i suoi 100 appena raggiunti. Grande festa per la neo centenaria organizzata dai famigliari nella sua casa di Pietrasanta. A festeggiarla, come da protocollo, è arrivata anche l’amministrazione comunale di Alberto Stefano Giovannetti con il consigliere delegato, Giacomo Vannucci.

 

Nata a Fano, in provincia di Pesaro, nel 1919 è residente a Pietrasanta dal 1954. Marchigiana di origine, ha viaggiato per anni al seguito del padre, Ufficiale dell’esercito, fino a Chieti, dove trovò l’amore ed il matrimonio nel 1939. Ed è per amore che si trasferisce in Versilia, quando nel 1954 il marito diventa primario di Chirurgia all’ex ospedale di Pietrasanta. Nonostante la perdita del marito, Costantino Brunetti, ed i tentativi da parte dei figli di trasferirsi a Milano, Dolores non ha mai voluto lasciare Pietrasanta.

 

Dolores è la seconda cittadina che nel 2018 entra a far parte del ristretto cerchio di centenari. A gennaio l’amministrazione aveva festeggiato Rodolfo Casini.

(Visitato 112 volte, 1 visite oggi)
TAG:
dolorese ambrosini pietrasanta

ultimo aggiornamento: 25-03-2019


Fiumetto è cardioprotetta, inaugurato il defibrillatore salva vita

Via Versilia, al via il restyling delle aiuole