Trasporto scolastico, colonie estive, illuminazione votiva, permessi di costruire, sanzioni al codice della strada, passi carrabili, diritti di segreteria, affitti… È ampio il ventaglio dei pagamenti che da oggi si possono effettuare online attraverso il nuovo sistema PagoPA attivato dal Comune di Seravezza. Il servizio è gestito dalla Regione Toscana attraverso il portale Iris e consente di eseguire in modo comodo, semplice, sicuro e trasparente i pagamenti elettronici verso il Comune. Si accede con un clic alla voce “Servizi online” nella homepage del sito web dell’ente (www.comune.seravezza.lucca.it), scegliendo poi l’apposita sezione “PagoPA” e, nel successivo elenco, selezionando il tipo di pagamento che si intende effettuare. Una volta inseriti i dati identificativi richiesti (importo, causale del versamento, anno di riferimento, codice fiscale, coordinate della pratica, ecc.) si passa al pagamento elettronico.

«Crediamo fortemente nella necessità di semplificare gli adempimenti dei cittadini», dichiara il consigliere incaricato all’innovazione tecnologica Lorenzo Gabrielli. «Grazie a questo sistema di pagamento standardizzato e affidabile non solo rispondiamo a un obbligo di legge ma ci poniamo in linea con l’esigenza delle persone e delle imprese di una semplificazione delle procedure di pagamento. Ringrazio tutti gli uffici per la cura dedicata all’attivazione del servizio e invito tutti gli interessati ad usufruire di questa nuova modalità».

Oltre che dal computer di casa, dallo smartphone o dal tablet i cittadini possono eseguire i pagamenti elettronici anche tramite la postazione disponibile presso l’Urp del Comune, al piano terra del Municipi

(Visitato 228 volte, 1 visite oggi)

Il “Road to Seravezza Blues Festival” entra nel vivo

Seravezza si prepara all’appuntamento triennale con la “Festa del Gesù Morto”