Cincindellori, ultimi giorni per ritirarli a Camaiore

Ultimi giorni per ritirare le scatoline di cincindellori offerte ai cittadini dall’amministrazione comunale di Camaiore per illuminare la processione Triennale di Gesù Morto, un momento di cultura, tradizione e preghiera che si ripete da oltre 500 anni e si rinnoverà venerdì 19 aprile, a partire dalle 20,30.
Le piccole confezioni contengono ognuna 20 “riccioli” di metallo, modellati uno ad uno dai membri della Confraternita della SS. Trinità, di Maria SS. Addolorata e di S. Vincenzo che cura la manifestazione religiosa con il patrocinio del Comune: filo di rame, quattro cubetti di sughero e alcuni scampoli di cotone, assemblati per “galleggiare” nei bicchierini di vetro riempiti con acqua e olio componendo i caratteristici lumini che accompagnano il passaggio del corteo religioso.
Ancora per questa settimana, i residenti del centro storico potranno presentarsi con la lettera ricevuta a marzo e ricevere la loro scatolina sia all’Ufficio del Cittadino, in Municipio, sia in uno degli otto esercizi commerciali della zona che si sono ‘prestati’ a fare da punti di ritiro. In particolare: in via Vittorio Emanuele alle cartolerie L’ArcobalenoLa CoccinellaDomenici; in piazza XXIX Maggio all’Agraria Pardini, all’Agricola Angeli e alla Cartolibreria Marsili; in via Battisti, alla Mesticheria Pardini e in via Tabarrani alla Ferramenta Pardini.

Aggiornato il: 08-04-2019 10:34