Elisa Montemagni su via delle sezioni: dove spendete i soldi dei cittadini?

Elisa Montemagni, capogruppo in regione Toscana per la Lega e candidata alle elezioni comunali di Massarosa smentisce che arrivino fondi dalla Regione per asfaltare Via delle Sezioni e attacca il PD di Massarosa di fare solo propaganda nascondendo che hanno sperperato i denari dei Massarosesi e non riescono a fare nemmeno la manutenzione del territorio.

“La verità fa male agli esponenti locali del Pd che attaccano nascondendosi dietro ad un simbolo senza nemmeno metterci la faccia” “Li invito volentieri ad un confronto pubblico per chiarire le loro competenze e anche la loro incompetenza ai cittadini”.

“Via delle Sezioni è una strada Comunale, che come tale dovrebbe essere asfaltata dal Comune e non dalla Regione. Allora perché non vengono a spiegarci (magari mettendoci la faccia) come mai non hanno soldi per adempiere alle loro competenze? Come mai la regione deve intervenire per coprire la loro inadeguatezza?”

  • Non hanno previsto il lavoro nel bilancio triennale delle opere pubbliche dimostrando scarsa attenzione al territorio;
  • Non hanno fondi perché hanno distrutto il bilancio del Comune;
  • Chiedono aiuto per le “imminenti elezioni” per nascondere il loro fallimento

Avendo speso male i soldi dei cittadini non hanno risorse per tenere decoroso il nostro territorio e questo è inaccettabile. “Il Sindaco, con procedura anomala scrive al capo di gabinetto di Enrico Rossi (Ledo Gori), e nella lettera inviata alla regione si legge a chiare lettere la richiesta di aiuto per la campagna elettorale citando alla lettera “il nostro ufficio Tecnico ha stimato la spesa per l’intervento in una cifra complessiva di € 80.000, che non sono disponibili nel piano delle opere predisposte nel nostro bilancio, che risulta essere asfissiato per CARENZA DI FONDI, PROPRIO NELL’ANNO IN CUI CI SARANNO LE ELEZIONI NEL NOSTRO COMUNE”.

“Non so quindi se ridere o piangere di fronte a queste persone che altro non sanno fare che raccontare bugie a tutti i livelli istituzionali. Io non ho presentato mozioni, ma nel mio ruolo di consigliere regionale di opposizione ho messo al corrente i cittadini della verità e cioè che hanno annunciato l’arrivo di 80 mila euro provenienti dalla Regione, ma i soldi della Regione non ci sono nella prima Variazione di bilancio approvata mercoledì e che quindi non sono stanziati!

Soldi, non dovuti perché dovrebbe essere l’amministrazione comunale a provvedere alle spese per l’asfalto della strade comunali.
Vi immaginate se la regione dovesse stanziare soldi a tutti i comuni solo perché sono in campagna elettorale? Probabilmente non basterebbero i soldi del bilancio regionale!

Ecco, l’anomalia è tutta in casa Pd che nel panico, sapendo di mentire, non può far altro che aggiungere bugie a bugie cercando di spostare su un consigliere regionale colpe che non può avere su temi che non sono di sua competenza.”

“Il Pd Massarosa pensa che i cittadini siano stupidi o non in grado di informarsi sulla verità dei fatti, che non conoscano le competenze o che non abbiano visto quello che ho fatto in 4 anni (tutto supportato e confermato da centinaia di atti) sui temi di mia competenza: quelli regionali. Io a differenza di loro la faccia la metto e sono pronta anche ad un confronto in pubblico, curiosa anche di capire chi di loro si presenterà per lasciar la faccia sulle menzogne di oggi e del passato”

Aggiornato il: 14-04-2019 11:51