"Mai più fascismi, merito al consiglio comunale di Viareggio: inqualificabili le assenze della minoranza" - Politica Viareggio Versiliatoday.it

“Mai più fascismi, merito al consiglio comunale di Viareggio: inqualificabili le assenze della minoranza”

“Mai più fascismi! Esprimiamo piena soddisfazione per il fatto che anche a Viareggio, come già in altri comuni della Versilia, si approvi la delibera proposta dall’ANPI per la concessione degli spazi pubblici solo a coloro che si dichiarino antifascisti e si rispecchino nei valori della Costituzione Repubblicana”.

Lo dichiara Nicolo’ Martinelli, Segretario del Partito della Rifondazione Comunista, Federazione della Versilia:

Un merito al Consiglio Comunale di Viareggio che si è convocato in un giorno simbolico come il 25 aprile per dare all’atto l’importanza che merita.

Sono invece inqualificabili alcune assenze nei banchi della minoranza.

I partiti del “governo del cambiamento”, che nazionalmente fanno il gioco delle parti intorno alla Festa della Liberazione, si ritrovano uniti sul territorio nel boicottare questo atto di civiltà.

Incomprensibili, per forze che dicono di riconoscersi nell’alveo della costituzione, che poco tempo fa avevano invece votato a favore di analoga mozione nel Comune di Massarosa.

Per conto nostro continueremo oggi e sempre a difendere la costituzione e la memoria antifascista. Buon 25 aprile!”

(Visitato 340 volte, 1 visite oggi)

Aggiornato il: 25-04-2019 11:45