L’Isola dei famosi non è più a largo delle coste dell’Honduras ma a Forte dei Marmi e a Marina di Pietrasanta, in una Versilia dove si preannuncia già la grande estate 2019. Da venerdì 3 a domenica 5 maggio prossimi, l’Associazione Onlus Olimpiadi del Cuore fondata dal giornalista televisivo e scrittore Paolo Brosio organizza con il patrocinio del Comune di Forte dei Marmi la “Tre Giorni del Cuore” dei survivor, una serie di eventi di beneficenza per raccogliere fondi a favore dei bambini poveri delle favelas de “La Ceiba” (i Barrio Casablanca e Barrio Prado do Misericordia), la città portuale dove sorge il quartier generale di Mediaset e della Magnolia S.p.a., la società di produzione che ha realizzato il popolare format televisivo dell’Isola dei Famosi. La Ceiba è la città dell’Honduras dove si è registrato il più alto numero di migrazioni a piedi di bambini, anziani e giovani verso il confine tra gli Stati Uniti e il Messico che è al centro, proprio in queste ore, di una situazione critica e di grande tensione fra i presidenti Trump e Obrador per la decisione degli Stati Uniti di spostare truppe armate per impedire gli attraversamenti illegali. Da venerdì 3 maggio arriveranno in Versilia molti dei naufraghi vip divenuti ancor più popolari grazie alle dodici prime serate e alle decine di dirette quotidiane sulle reti Mediaset nei mesi invernali per presenziare a galà e cene del Cuore con imprenditori ed altri personaggi dello sport e dello spettacolo (per prenotazioni del tavolo la sera di venerdì 3 maggio telefonare allo 0584.89314), aiutando le famiglie povere ed in particolar modo i “ninos mas pobrecitos” delle due favelas della Ceiba. Per questa “Tre Giorni del Cuore” tutte le categorie economiche della Versilia e l’amministrazione comunale di Forte dei Marmi si sono mobilitati per dare il benvenuto a volti noti che porteranno alla ribalta le bellezze della nostra costa. Il programma completo verrà reso noto nel corso di una conferenza stampa di martedì 30 aprile nel Fortino Mediceo di piazza Garibaldi dove verranno svelati i nomi dei partecipanti e i locali più famosi della Versilia che hanno aderito a questo Progetto no profit denominato “Tre giorni del Cuore”. Dalle indiscrezioni trapelate i primi aiuti, tra i più importanti, sono arrivati da Roma, grazie al sostegno della storica famiglia Nocioni, gli imprenditori alberghieri di Firenze, Pietrasanta e della capitale

(Visitato 3.167 volte, 1 visite oggi)

Cade dallo scooter e si schianta su un’auto, trauma cranico e agli arti per un 24enne

“Il contrario della parola fascismo è libertà”, Veltroni a Stazzema per il 74° Anniversario della Liberazione