Un’esaltante qualificazione alla finale del nastro e quattordicesimo posto nel concorso generale. Per Sara Rocca l’esperienza con la Nazionale Junior al Torneo Internazionale AGF di ginnastica ritmica disputato nel week-end di Pasqua a Baku (in Azerbaigian) si è rivelata di grande crescita.

L’atleta della Raffaello Motto si era guadagnata, classificandosi settima, l’accesso alla finale di specialità, ma non l’ha potuta disputare in virtù della regola che ammette una sola ginnasta per nazione (per l’Italia, Sofia Raffaeli).

Una prestazione al nastro di alto livello quella di Sara Rocca, con 16,750 punti a cui vanno sommati i 14.350 alla fune, i 16.550 alla palla ed i 17.050 alle clavette, che l’hanno portata a sfiorare la top ten nel concorso all-around.

“E’ riuscita a farsi valere in un contesto internazionale di altissimo livello. Il raggiungimento della finale di specialità conferma che Sara sta progredendo bene e in fretta. A lei vanno i complimenti della nostra società”, commenta la direttrice tecnica Donatella Lazzeri. Della delegazione azzurra a Baku ha fatto parte anche l’allenatrice della Motto Francesca Cupisti.

(Visitato 571 volte, 1 visite oggi)
TAG:
ginnastica motto sara rocca viareggio

ultimo aggiornamento: 25-04-2019


Successo per la nona edizione della Universal Youth Cup

Lo Sporting Viareggio ’86 conquista la finale di “Coppa Toscana”