Nella serata del 26 aprile, le volanti della Polizia di stato di Lucca sono intervenute presso l’Esselunga di via Dante Alighieri per un furto di merce per un valore di oltre 500 euro. L’autrice del furto, che aveva rubato salmone, formaggio grana, affettati, verdure, cosmetici e videogiochi, veniva prontamente fermata e identificata. Si tratta di una donna livornese di 35 anni, persona già nota alle forze dell’ordine per pregressi precedenti di polizia per reati contro il patrimonio. La stessa veniva denunciata a piede libero per il reato di furto aggravato.  Nel corso dell’intervento all’esterno dell’attività commerciale, gli operatori prontamente, notavano anche un’altra  donna con atteggiamento sospetto che, in auto, attendeva l’arrivo dell’altra. Anche questa prontamente raggiunta dagli agenti è stata identificata  in  M. T.  residente a Livorno, madre dell’autrice del furto.
Attesi i numerosi precedenti, a carico delle due donne veniva adottato dal Questore foglio di via obbligatorio.
(Visitato 657 volte, 1 visite oggi)
TAG:
denuncia foglio di via furto lucca. livorno polizia supermercato

ultimo aggiornamento: 27-04-2019


La terra trema in lucchesia: paura tra i cittadini

Controlli della Polizia nel fine settimana