Auto contro camion, mortale sulla Bretella

Mortale sulla Bretella, il raccordo autostradale che congiunge Lucca a Viareggio.

L’incidente, avvenuto poco fa, ha visto coinvolti un’auto e un camion. La vettura, un ‘Audi, che proceda verso Lucca, poco dopo l’uscita di Massarosa, prima della galleria del Quiesa, è finita contro il tir, rimanendo incastrata sotto al mezzo pesante.

L’automobilista,  don Beniamino Bedini, 46 anni, originario di Carrara, ex cappellano della Polizia,  attualmente priore a Capezzano Pianore, Monteggiori e Santa Lucia, purtroppo, ha perso la vita. Inutili i soccorsi. L’impatto, violentissimo, non gli ha lasciato scampo.

Sul posto le pattuglie della sottesezione viareggina della Polstrada, per i rilievi, e i vigili del fuoco dal comando di Lucca. Nessun segno di frenata, sull’asfalto, e gli inquirenti pensano che l’uomo abbia avuto un malore mentre era al volante, centrando in pieno il camion che lo precedeva sulla corsia di marcia.

Molti i messaggi di cordoglio per il sacerdote, molto stimato ed amato.

Tifosissimo della Fiorentina, una volta aveva suonato a festa le campane della Chiesa in occasione di una vittoria della squadra viola contro la Juventus.

Il tratto autostradale è stato chiuso al traffico per permettere le operazioni di rimozione dei due mezzi.

 

Aggiornato il: 30-04-2019 19:54