Prende il via la XXIV edizione del Trofeo Challenge Ammiraglio Giuseppe Francese

Da domani sabato 4 maggio, prenderà il via la XXIV edizione del Trofeo Challenge Ammiraglio Giuseppe Francese, la tradizionale manifestazione riservata alle imbarcazione ORC International, ORC Club, Gran Crociera, Open, Barche d’Epoca, Classiche e Vele storiche, agli yachts in legno o in metallo di costruzione anteriore al 1950 (Yachts d’Epoca) e al 1976 (Yachts Classici), nonché le loro repliche individuabili secondo quanto disposto dal “Regolamento per la stazza e le regate degli Yachts d’Epoca e Classici – C.I.M. “, agli Spirit of Tradition con certificato IRC Vele storiche e agli Swan Classic con certificato ORC.
Durante il briefing, previsto alle ore 12 presso il Club Nautico Versilia, verranno fornite agli equipaggi tutte le informazioni utili, gli aggiornamenti meteo, e i chiarimenti relativi al percorso per la Classe Open e per le Vele Storiche e Classiche.
La partenza, come nella precedente edizione, sarà data alle ore 15.30 da Marina di Carrara.
La regata costiera si svolgerà sul percorso Marina di Carrara-Isola del Tino- Luminella (Li)- Marina di Pisa mentre la regata e veleggiata per gli yacht d’epoca e per le vele storiche avrà come percorso Marina di Carrara-Isola del Tino-Viareggio.
Il Comitato di Regata sarà presieduto da Stefano Giusti coadiuvato da Franco Benito Manganelli, Mario Simonetti, Elisabeth Kuffer, Beatrice Bolletti e dall’aspirante Antimo Brugnano. Nel Comitato Organizzatore, invece, i Presidenti CNV Roberto Brunetti, LNI sez. di Viareggio Domenico Mei, CN Marina di Carrara Emilio Cucurnia, S.V. Viareggina Paolo Insom, CV Torre del Lago Puccini Massimo Bertolani, Assonautica Lucca-Versilia Joe Borghetti, AIVE Pier Maria Giusteschi Conti, Ass. Vele Storiche Viareggio Gianni Fernandes e C.O. Mariperman CSSN M.M. Silverio D’Arco.
La cerimonia conclusiva si svolgerà domenica 5 maggio alle ore 18 presso le sale del Club Nautico Versilia alla presenza di numerose autorità civili e militari, e saranno premiati i primi tre classificati di ogni classe o raggruppamento (ORC A e B – Gran Crociera A e B) in tempo compensato.
Per l’assegnazione del Trofeo Challenge verrà stilata una classifica Overall per le Classi ORC Int, ORC Club e Gran Crociera da cui saranno estrapolate le classifiche di ogni singola categoria. La Divisione Open correrà in tempo reale così come le Barche storiche e classiche. Le loro classifiche saranno calcolate secondo le indicazioni della normativa prevista da ciascuna Classe. La Classifica per le Vele Storiche (equipaggi muniti di tessera FIV ordinaria) sarà redatta sulla base degli arrivi in Tempo Reale e in ragione dell’eventuale suddivisone in gruppi, nessun dei quali sarà costituito da meno di tre barche.
Il tradizionale vin d’honneur concluderà questa edizione che non ha solamente un risvolto agonistico ma anche affettivo considerando il legame che unisce molte persone all’Ammiraglio Francese, primi fra tutti il presidente del CNV Roberto Brunetti e il vice presidente, Ammiraglio Marco Brusco, suo assistente quando era Comandante Generale.
Il XXIV Trofeo Ammiraglio, organizzato con il patrocinio di Regione Toscana, Provincia di Lucca, Assonautica Lucca Versilia e Camera di Commercio di Lucca, la preziosa collaborazione di Capitaneria di Porto di Viareggio e con il tradizionale supporto di Codecasa due, sarà anche valida come tappa del II Trofeo Artiglio -il circuito riservato agli yachts d’epoca e classici e alle Vele storiche che prevede la partecipazione anche al Trofeo CSSN-ASDP della Spezia, alla Regata Vele d’epoca di Livorno e al XV Raduno Vele Storiche Viareggio- e come seconda manche del II Trofeo Altura Comitato Circoli Velici Versiliesi (nato dalle sinergie dei Circoli coinvolti nel CCVV con la volontà di incrementare la collaborazione tra i vari Club che organizzano regate d’Altura in Versilia e riportare in mare un numero sempre maggiore di equipaggi con la voglia di regatare e divertirsi. Prossima tappa sarà la Regata dei Cetacei ACT2).

Aggiornato il: 03-05-2019 12:20