E’ stato identificato il conducente della Cadillac finita, ieri mattina, nella piscina di un hotel – l’Areion – sul lungomare di Forte dei Marmi ( LEGGI QUI: Cadillac sfonda il muro di un hotel e finisce in piscina ): si tratta di un 24enne, Giorgio Bindi, figlio del “re” dei dessert, a cui la vettura è intestata. Il giovane era a bordo dell’auto con un amico. Entrambi, rimasti illesi, che dopo l’incidente si erano allontanati a piedi, sono stati rintracciati dalla Polizia Municipale diretta dal comandante Giuseppe Antonelli nelle loro abitazioni. La Cadillac era è finita nel giardino dell’albergo dopo che il conducente aveva sfondato il muretto di cinta con la siepe per poi tuffarsi nella piscina. Sul posto erano intervenuti anche i vigili del fuoco per estrarre la macchina. Il conducente, come confermato dallo stesso comandante dei vigili urbani, è stato sottoposto ad esami specifici: se risultasse positivo ad alcol o droga sarà inevitabile la denuncia per guida in stato di ebbrezza o sostanze psicotrope.

(Visitato 17.761 volte, 5 visite oggi)