Un cittadino tedesco di anni 50, evaso il 16 aprile scorso., dopo non essere rientrato, a seguito di un permesso premio, nella casa circondariale di Orvieto (TR), nella quale stava espiando una pena di 5 anni di reclusione per i reati di falso e ricettazione, è stato rintracciato e arrestato dai Carabinieri in Lucca, dove tra l’altro nei giorni scorsi aveva posto in essere una truffa ai danni di un commerciante del luogo, che aveva messo in vendita la propria motocicletta Harley Davidson.

Contattato sul portale subito.it, l’incauto venditore, dopo essersi incontrato con il truffaldino acquirente, aveva risposto favorevolmente alla sua richiesta di provare il motoveicolo, che lo straniero non aveva però, più restituito facendo anche perdere le proprie tracce. Il galeotto, tuttavia, non aveva resistito alla tentazione di pubblicare alcune foto che lo raffiguravano a bordo della sua nuova moto, con tanto di casco del precedente proprietario in bella vista, su alcuni forum ad hoc di appassionati della materia. Indotto dal successo del suo primo acquisto, il 50enne tedesco aveva altresì deciso di provarci ancora, contattando altri aspiranti venditori, che però insospettitisi dai suoi modi particolari hanno segnalato il tutto ai Carabinieri, i quali avevano già ricevuto una denuncia per truffa dalla sua prima vittima. Per tale motivo i militari hanno consigliato all’ultimo venditore contattato di concordare un appuntamento per consentire all’acquirente di visionare il mezzo; all’incontro, a bordo della moto in vendita, si sono però, presentati i Carabinieri che hanno poi accolto l’interessato compratore, arrivato a bordo della sua motocicletta sottratta qualche giorno prima.

Nei confronti del 50enne, già noto alle forze di polizia per i suoi numerosi precedenti, si sono così riaperte le porte del carcere, oltre che un nuovo procedimento penale nel quale dovrà rispondere delle accuse di evasione e truffa. Il commerciante lucchese, è riuscito, sia pure a distanza di una settimana, a rientrare in possesso della sua Harley Davidson, che se sarà ancora convinto a vendere, è certo che la prossima volta lo farà con maggiore accortezza.

(Visitato 453 volte, 1 visite oggi)
TAG:
carabinieri carcere evasione harley davidson Lucca moto orvieto

ultimo aggiornamento: 07-05-2019


Continua la formazione del personale della Polizia di Stato all’uso del defibrillatore

Provoca due incidenti e fugge, non aveva la patente: marocchino rintracciato e denunciato