Un’altra tragedia sulla costa. A distanza di un giorno della morte del campione paralimpico trovato cadavere nel parcheggio vicino all’agenzia delle entrate di Viareggio, oggi, nel tardo pomeriggio un 46enne si è tolto la vita a Tonfano. L’uomo, un pratese , volto molto noto nel mondo della movida della città, era nella sua casa al mare quando ha compiuto il gesto estremo, impiccandosi. Sconcerto in chi lo conosceva. Aveva lavorato in tanti locali del centro. Sono stati i familiari, non riuscendo a contattarlo, a dare l’allarme. Inutili i soccorsi da parte del 118. La salma è stata trasferita all’obitorio.

(Visitato 25.012 volte, 3 visite oggi)