Il consigliere leghista Alfredo Trinchese ha presentato formale richiesta sul regolare accantonamento e formale determina per la destinazione dei proventi dell’Art. 208 del codice della strada secondo quanto dallo stesso previsto.

“Con la presente io sottoscritto, Trinchese Alfredo, nella mia qualità di consigliere comunale eletto nella lista Lega, faccio formale richiesta al presidente del consiglio comunale avvocato Paola Gifuni, all’assessore Maurizio Manzo, al dirigente del settore finanziario dottor Alberto Bartalucci e al comandante della polizia municipale dottoressa Iva Pagni di conoscere con precisione e dettaglio se i proventi così come determinati dall’Art. 208 CDS, codice della strada, sono stati correttamente e formalmente accantonati e se in conseguenza dello stesso accantonamento il dirigente competente ha provveduto a determinarne l’assegnazione al corpo, essendo obbligo e dovere quello di devolvere prontamente i suddetti proventi all’organo accertatore affinché lo stesso possa operare investimenti secondo quanto previsto dalla su richiamata norma del CDS. Si ritiene infatti indispensabile ai fini di un miglioramento dell’efficienza della polizia municipale il rispetto della normativa e della doverosità della pronta determina dirigenziale per la devoluzione dei proventi che possano consentire tra l ‘altro un adeguamento dei mezzi ed un eventuale studiato ampliamento della fascia oraria di operatività della polizia municipale.”

(Visitato 92 volte, 1 visite oggi)
TAG:
alfredo trinchese lega viareggio

ultimo aggiornamento: 17-05-2019


“I care si scopre ricca sfondata e trova i soldi per comprare il porto mentre a Viareggio vanno all’asta le case popolari e sono chiusi lo stadio, la piscina ed il teatro Politeama”

ll Pd valuta con estremo interesse lo sblocco definitivo dall’impasse che aveva coinvolto le concessioni portuali della Viareggio Porto spa