La Ginnastica Motto porta Vignolini (terza in Spagna), Rocca e tre squadre alle finali nazionali di Torino - Ginnastica, Sport Versiliatoday.it

La Ginnastica Motto porta Vignolini (terza in Spagna), Rocca e tre squadre alle finali nazionali di Torino

La Ginnastica Motto porta Vignolini (terza in Spagna), Rocca e tre squadre alle finali nazionali di Torino

“¡Qué maravilla!” esclama la telecronista spagnola al termine dell’esercizio con le clavette di Chiara Vignolini, terza nella classifica di specialità nella seconda fase della Liga Iberdrola, la Serie A iberica, a cui la giovane campionessa della Raffaello Motto ha partecipato (in prestito) con la squadra del CD Sport Ritmic, incantando pubblico e giuria del palasport di Valencia sulle note di “Gloria” e ottenendo 16,400 punti. 14,500, invece, quelli al nastro. “E’ stata un’esperienza da ricordare. Potevo fare ancora meglio, ma mi ritengo soddisfatta per la tenuta di gara. Spero che sia di buon auspicio per il prossimo fine settimana”, afferma Vignolini in riferimento agli Assoluti individuali in programma a Torino l’1 ed il 2 giugno che affronterà assieme alla compagna Sara Rocca. “Seppur diverse per età e personalità, sono esempi da ammirare e da seguire per passione, dedizione, volontà e umiltà”, sottolinea la direttrice tecnica della Motto Donatella Lazzeri. “La ginnastica ritmica è di per sé uno sport armonico che ricerca la bellezza, la completezza e la perfezione del movimento. Le ragazze riescono a esprimere la propria personalità nelle performance e per noi allenatrici è fondamentale individuarne le caratteristiche psicomotorie per farle ben comparire. Si tratta di uno sport “estremo” molto complesso che mette a dura prova fisicamente, intellettualmente ed emotivamente sia noi, sia le atlete. Ci vuole grande abnegazione per allenarsi dalle 4 alle 8 ore al giorno, studiare la sera dopo lunghi allenamenti, rimandare la vita da adolescenti a tempi futuri. Le cresciamo educandole sotto svariati aspetti al coraggio alla fatica, anteponiamo loro alla nostra vita nella ricerca di raggiungere un ideale, un sogno. E un bel giorno il sogno arriva: per Chiara e Sara i Campionati Assoluti d’Italia. Un sogno in un momento particolare della vita durante la preparazione degli esami di maturità e di terza media, similmente per i Nazionali di Arianna Musetti, Marzia Tarquini, Juna Campomagnani, Sofia Sicignano, Linda Musetti, Sofia Ponticelli e le altre. Sono dei veri esempi, tutte quante, dalla prima all’ultima”.

 

(Visitato 668 volte, 1 visite oggi)

Aggiornato il: 30-05-2019 8:54