migliori bartender e 13 cocktail inediti ed originali. C’è Pietrasanta da Bere in Piazza Duomo. Rimandato a causa del maltempo la scorsa settimana, la due giorni dedicata all’arte della mixology tornadomenica 2 e lunedì 3 giugno (dalle ore 18.00 alle 23.00) nella piazza principale del centro storico di Pietrasanta già popolata dalle sculture monumentali dell’artista uruguaiano Pablo Atchugarry.

 

L’evento, sostenuto dal Comune di Pietrasanta, è organizzato dall’associazione Pietrasanta da Bere insieme a Versilia E20 e con la collaborazione di Savema Spa e Versilia Food & Drink. L’obiettivo della rassegna è promuovere l’arte dei drinks miscelati, guidando i visitatori ad un consumo attendo e consapevole, all’insegna della qualità. Sono tredici i locali aderenti all’iniziativa, protagonisti con i loro tredici cocktail esclusivi tutti da provare: B’Art, Bar Avio, Il Duomo, Ristorum in PetraSancta, The Vintage, Camomilla Club, Caffè Grimaldi, Caffè al Teatro, Bar Gatto Nero, Bar de lo Studio, Filippo, Bar Pietrasantese, Cobra Food & Drink. Ogni singola postazione andrà a formare, insieme alle altre, un percorso degustative con proposte alcoliche e non, appositamente ideate per la due giorni in piazza. Per accedere al percorsi degustativi è necessario dotarsi del coupon all’ingresso.

 

Parola chiave di questa nuovissima terza edizione è sinergia, tra i produttori alimentari, con la degustazione di eccellenze toscane e prodotti tipici, e i Tuscan Spirts, un consorzio di nove produttori nella produzione di liquori, metteranno a disposizione i loro prodotti di eccellenza. Musica dal vivo ed editoria con la presentazione di un nuovo libro dal titolo le appendici culturali della due giorni di Pietrasanta da Bere.

(Visitato 1.128 volte, 1 visite oggi)