Manca il sangue negli ospedali toscani, appello ai donatori - Asl, La voce degli Enti, Salute Versiliatoday.it

Manca il sangue negli ospedali toscani, appello ai donatori

Anche la direttrice generale dell’ASL Toscana nord ovest, Maria Letizia Casani condivide l’appello delle Associazioni di volontariato e invita a donare il sangue e compiere così  un gesto di generosità e solidarietà, soprattutto in vista della stagione estiva quando la necessità di sangue aumenta.

“Gli ultimi dati  – sottolinea Maria Letizia Casani – non sono confortanti perché l’affluenza ai centri trasfusionali è nuovamente in  calo dopo un periodo di buon afflusso.  E’ importante quindi che i nostri donatori, come sempre è avvenuto, continuino a dimostrare la loro storica generosità.  Rinnovo quindi l’invito a tutti a rispondere all’appello delle Associazioni di appartenenza e di recarsi a donare”.

“Negli ospedali il sangue è una necessità quotidiana – continua Casani –  ogni volta che si verifica una carenza di sangue, diventa drammatica non solo la gestione di eventi eccezionali, come i disastri o gli incidenti, ma anche e soprattutto la quotidiana attività sanitaria che coinvolge la maggior parte degli interventi chirurgici, l’attività del pronto soccorso, le terapie oncologiche contro tumori e leucemie, i trapianti di organo e di midollo osseo”.

“Altrettanto importante è la donazione del plasma, infatti il plasma donato è necessario ai pazienti che vanno incontro a importanti interventi chirurgici, come gli interventi al cuore, nelle emergenze emorragiche del pronto soccorso, per i pazienti in terapia intensiva, o ancora per la produzione di molti farmaci salvavita, come i fattori della coagulazione o le immunoglobuline”.

La ASL ricorda che è possibile donare anche la domenica, per maggiori informazioni rivolgersi alle associazioni di donatori o contattare direttamente i centri trasfusionali degli ospedali.

(Massa – 0585 498235/ 0585 498236; Fivizzano – 0585 940232; Pontremoli – 0187 462206; Lucca  -0583 970006; Barga – 0583 729233; Castelnuovo Garfagnana – 0583 669679/ 0583 669680; Pontedera 0587 273275; Volterra – 0588 91843; Livorno – 0586 223253; Cecina – 0586 614284; Piombino – 0565 67241; Portoferraio – 0565 926719; Versilia – 0584 6055275).  (dg)

Aggiornato il: 04-06-2019 15:53