Due campionissimi del volley italiano, Fabio Vullo e Riccardo Fenili e una squadra, quella dei ragazzi e delle ragazze che hanno vinto la loro partita al reparto di oncoematologia pediatrica di dell’ospedale Santa Chiara di Pisa, campione di vita: domenica 9 giugno al bagno Andrea Doria di Torre del Lago Puccini sarà festa grande per tanti giovani e giovanissimi appassionati di pallavolo su sabbia, grazie all’ormai classico appuntamento di fine stagione organizzato dal Migliarino Volley.
“Abbiamo intitolato questa giornata ‘Oltre le dune’ – spiega l’allenatrice Tania Michetti – perché lo sport ci fa superare ostacoli enormi e vogliamo che i nostri ragazzi siano i primi messaggeri di questa grande forza”. Dalle 10 alle 18, con Vullo, medaglia d’oro in World League nel ’92 e il quattro volte campione italiano Fenili nella veste di osservatori speciali, i giovani e giovanissimi atleti della compagine di Vecchiano si sfideranno all’Andrea Doria insieme ai ragazzi di Torre del Lago, di alcune società sportive toscane che hanno aderito all’iniziativa e a quelli del reparto ospedaliero pisano, accompagnati dalle loro famiglie. Tutto sotto l’egida dell’Agbalt, l’associazione genitori per la cura e l’assistenza ai bambini affetti da leucemia o tumore.
“Siamo onorati di ospitare, per il terzo anno consecutivo, il Migliarino Volley – sottolinea Andrea Tommasi, titolare dello stabilimento balneare torrelaghese – le loro iniziative sono un concentrato perfetto di entusiasmo, voglia di stare insieme e grande attenzione a chi si trova ad affrontare battaglie per la vita. Lo stesso spirito che muove da sempre anche la nostra Bad Players e che ci fa sentire molto vicini a Tania, ai suoi ragazzi e a tutto il suo staff”.

(Visitato 759 volte, 1 visite oggi)