Scossa di terremoto di magnitudo 3.1 con epicentro a Forte dei Marmi, in via dei Cipressi. Il movimento sismico, avvenuto alle 12 e 22 minuti e 54 secondi, è stato avvertito da Viareggio a Carrara. Paura per molti residenti che, dopo aver udito un boato, hanno sentito tremare le finestre delle loro abitazioni e spostare soprammobili.

Secondo quanto riferisce l Ingv (Istituto nazionale di geologia e vulcanologia) la scossa sismica è stata ad una profondità di 8 km.
Non si hanno notizie di danni né a persone né a cose e non si starebbero registrando problematiche particolari.

Una lieve scossa, alle 12 e 34 minuti e 2 secondi, è stata registrata al Cinquale, nel comune di Montignoso

Il Comune di Pietrasanta ha disposto l’uscita anticipata di mezz’ora delle scuole per permettere le verifiche agli edifici, anche se, per fortuna, non risultano danneggiamenti.

Protezione Civile mobilitata a Seravezza a seguito della scossa di terremoto che alle 12:22 ha interessato la Versilia (magnitudo 3.2, profondità 8 km). Nessuna segnalazione di danni al momento sul territorio comunale né richieste di soccorso o di assistenza da parte dei cittadini. I tecnici sono impegnati nelle operazioni di verifica di tutti gli edifici comunali. Nell’immediatezza del fenomeno è stato disposto lo sgombero temporaneo precauzionale di tutte le scuole e di tutti gli edifici pubblici. “Siamo in contatto costante con le forze dell’ordine e con i Vigili del Fuoco per gestire la situazione”, dichiara l’assessore alla protezione civile Dino Vené.
“La scossa è stata avvertita anche nella parte nord del nostro Comune”, fa sapere il sindaco  di Massarosa: “Dai primi controlli non sono emersi danni a cose o persone”.

“Nessun danno ne a persone ne a cose”: le rassicurazioni congiunte arrivano direttamente dai primi cittadini dei comuni della Versilia di Pietrasanta, Forte dei Marmi, Stazzema, Seravezza, Camaiore, Massarosa e Viareggio e dai parlamentari del collegio, il Senatore Massimo Mallegni e l’On. Umberto Buratti. “Non si segnalano danni ad edifici pubblici e privati. Situazione confermata anche dai Vigili del Fuoco. Il sisma è stato di magnitudo basso e di breve durata. Vi aspettiamo in Versilia”.

Un movimento sismico strumentale, ieri, era avvenuto alla base della Brancoleria, nel territorio comunale di Lucca.

(Visitato 7.663 volte, 1 visite oggi)