Cinghialata 2019: in 700 per ricordare Manuele Iacconi - Comune Massarosa, Life Style, Sport, Top news Versiliatoday.it

Cinghialata 2019: in 700 per ricordare Manuele Iacconi

Oltre 700 ciclisti parteciperanno alla ciclopedalata per mountain-bike “Cinghialata 2019, Memorial Manuele Iacconi”. 

 E’ la quinta edizione di questo evento – non competitivo – che si svolge domenica 23 giugno su circa cinquanta chilometri di strade sterrate fra le colline di Massarosa, Camaiore e Lucca, con tratti davvero panoramici. Attesi ci sono amanti delle due ruote provenienti da tutta Italia e dall’estero.

L’evento è organizzato dall’Asd (Associazione sportiva dilettantistica) “Cinghiali della Versilia”, una comitiva di appassionati di ciclismo e della natura che da anni pedalano sui percorsi off-road della provincia di Lucca. 

 Sono tre i tracciati che si potrà scegliere di percorrere al via, con partenza e arrivo a Piano di Mommio: l’Easy di 26 km, il Classic di 41, e il Marathon da 51 chilometri; rispettivamente con 500 metri di ascesa, il secondo itinerario con 900 e l’ultimo con ben 1500 metri di dislivello, con alcuni tratti – soprattutto il Classic e il Marathon – veloci e tecnici, oltre a comprendere sentieri sia nel bosco che con scorci panoramici straordinari sulla costa della Versilia. Il punto di ritrovo è domenica mattina alle 7.30 a Piano di Mommio in piazza Martiri della Sassaia. Mentre la partenza della cicloturistica è prevista alle ore 9. Le iscrizioni online si sono già chiuse, con i primi 250 iscritti a cui verrà regalata la maglia ufficiale “Cinghialata 2019”. I bikers si potranno dunque iscrivere in loco, al punto di partenza, fin da sabato 22 giugno alle ore 14.

«I sentieri sono stati tutti puliti da noi – spiegano i membri dell’Asd “Cinghiali della Versilia” – e frecciati, perciò sarà impossibile sbagliarsi. Inoltre ci sono dei bikers dello staff che seguiranno la manifestazione in bicicletta intervenendo se necessario. Sono tutti collegati via radio all’arrivo per eventuali problemi meccanici e sanitari. In totale – concludono – siamo in 50 addetti sul percorso, con il supporto di tre ambulanze dislocate, i volontari dei vigili del fuoco di Viareggio, e l’associazione dei carabinieri di Piano di Mommio». Sono previsti anche i ristori lungo i circuiti.

La Cinghiatala – nata in ricordo di Manuele Iacconi – è stata sponsorizzata da circa 40 attività, ognuna delle quali ha dato un piccolo contributo. Da citare c’è la Sixtus Italia, la Fondazione Carnevale presente con uno stand, e la Named Sport. A fine manifestazione saranno distribuiti 90 premi a sorteggio, e ai primi tre gruppi più numerosi. 

(Visitato 742 volte, 1 visite oggi)

Aggiornato il: 19-06-2019 16:13