Incidente sulle montagne sopra Stazzema questa mattina.
Un escursionista di 58 anni, il primo di una cordata, ha sbattuto contro la parete rocciosa del Corchia – inzialmente si pensava che fosse stato colpito da un masso, in realtà sembra che il masso lo abbia sbilanciato e gli abbia fatto perdere  l’equilibrio.
L’uomo, che faceva parte di una cordata impegnata nella salita della via alpinista “no trip for cats”, aveva il casco, ma ha riportato un trauma cranico importante: cosciente ma molto agitato, è stato portato dal Pegaso all’ospedale pisano di Cisanello in codice rosso.
Il Soccorso Alpino ha recuperato anche gli altri compagni di cordata (nessuno traumatizzato ma tutti sotto choc).
(Visitato 2.876 volte, 1 visite oggi)