Al Bagno Ariston di Lido di Camaiore lunedì 24 giugno una cena indimenticabile: i 4 Premi alla Ristorazione e il Premio Eccellenza Italiana a Gianfranco Vissani

IL PREMIO ECCELLENZA ITALIANA

Tutto il pubblico, in piedi,  ha tributato loro una vera e propria standing ovation: Gianfranco Vissani, grande chef e personaggio televisivo, è venuto in Versilia per ritirare il “Premio Versilia Gourmet – Champagne Bergère 2019 Eccellenza Italiana”. Nel suggestivo scenario del Bagno Ariston e del ristorante Il Merlo di Lido di Camaiore c’erano davvero tutti ad applaudirlo: i migliori ristoratori della costa, i giornalisti ed esperti del settore accorsi da tutta la penisola, le autorità e uno stuolo di appassionati ammiratori. Il momento della consegna dei Premi Versilia Gourmet – Champagne Bergère è stato il toccante ed emozionante gran finale a una cena da mille e una notte allestita dai migliori chef “stellati” della Versilia. Dopo l’aperitivo al tramonto, a bordo piscina, con il coreografico panorama marino di una Versilia scintillante d’inizio estate, gli oltre 170 ospiti si sono seduti nell’elegante dehors allestito direttamente sulla spiaggia per gustare un ricco menù.

I 4 PREMI ALLA RISTORAZIONE

Claudio Sottili, con la consueta maestria, ha dato poi il via alle attesissime premiazioni.

Il “Miglior Chef 2019” è andato ad Andrea Papa, giovane chef che da qualche tempo ha preso le redini del ‘mitico’ ristorante Romano a Viareggio, sapendo entrare in punta di piedi ma con personalità in una delle cucine più acclamate d’Italia.

Il “Migliore in Sala” è quest’anno Marco Vaiani, elegante conduttore e maître di sala della frequentatissima Osteria del Mare a Forte dei Marmi.

Il “Premio Carriera” va invece a Guido Lombardi del celebre Giorgio a Viareggio, uno dei ristoranti di pesce più conosciuti del paese.

Il premio più ambito, ovvero il “Ristorante dell’Anno 2019”, è andato al Pozzo di Bugia di Querceta, originale e sempre pieno locale portato al successo dal geniale titolare e chef Gaio Giannelli.

Gran finale, come dicevamo, con l’istrionico e incontenibile Gianfranco Vissani che con la solita verve scherzosa ha ritirato con grande piacere la preziosa statuetta in marmo bianco di Carrara con coltello e forchetta che si rincorrono a spirale.

IL MENU’ DELLA SERATA

Il menù, impiattato da 5 chef e dalle loro brigate di fronte agli affascinati ospiti, ha riservato sorprese e veri e propri mugolii di piacere a ogni boccone.

A bordo piscina, circondati dalla spiaggia pettinata a dovere per la grande occasione, i piccoli assaggi in aperitivo dello chef e padrone di casa Angelo Torcigliani hanno dato il via al Gran Gala, con il sole a tuffarsi nel mare proprio lì davanti e fiumi di sferzanti bollicine della prestigiosa maison Champagne Bergère a impreziosire i calici.

Poi è stata la volta del raffinato antipasto di Luca Landi, chef del Lunasia di Viareggio, e dell’intrigante secondo antipasto a cura di Andrea Papa del ristorante Romano.

Un gran bel risotto carnaroli ha caratterizzato il primo piatto del Gala, con l’ineccepibile tocco di chef Fabrizio Girasoli del Butterfly di Lucca.

Il secondo piatto ha invece virato sulla terra grazie al perfetto maialino delle Alpi Apuane di Andrea Mattei del Bistrot di Forte dei Marmi.

Il dessert è stato l’inarrivabile millefoglie di chef Torcigliani.

LA GUIDA: IN VENDITA DA MARTEDI’ 25 GIUGNO

Poco prima che le luci di questo palcoscenico del buon gusto si spegnessero, a tutti i convenuti è stata consegnata la guida ristoranti Versilia Gourmet 2019/2020 – in vendita da martedì 25 giugno in edicole e librerie – giunta alla sua undicesima edizione.

L’ideazione, l’organizzazione e la realizzazione del Gran Gala della cucina d’autore, dei Premi e della guida Versilia Gourmet sono a cura dell’editore Gianluca Domenici.

 

(Visitato 994 volte, 1 visite oggi)
TAG:
gianfranco vissani ristorazione

ultimo aggiornamento: 25-06-2019


Al Gran Teatro sul Lago la banda nazionale dei vigili del fuoco

Due eventi al giorno, ecco l’estate di Lido di Camaiore