“Sapore di mare” torna in Versilia

La Versilia Anni Ruggenti torna a raccontarsi a Lido di Camaiore con la versione restaurata del celebre film “Sapore di mare”, presentata esattamente a un anno dalla scomparsa del suo regista Carlo Vanzina. E sarà l’unica apparizione in Toscana, quella di sabato 20 luglio allo stabilimento balneare Il Cavallone, per  l’iconica commedia sull’estate Anni Sessanta che racconta la storia di un gruppo di ragazzi in vacanza a Forte dei Marmi, con le loro avventure e i loro amori.
Un lavoro di “messa a nuovo”, realizzato dalla Cineteca di Bologna e dalla Dean Film, partendo da negativi, immagini e suono originali che tutti gli appassionati potranno apprezzare in una proiezione speciale, con i piedi nella sabbia e a ingresso gratuito, inizio alle 22, preceduta da un incontro con Enrico Vanzina, l’attore Enio Drovandi e Adriano De Micheli della società di produzione romana.
Su prenotazione, si potrà anche cenare in zona riservata con menù a prezzo fisso e vedere comodamente il film seduti a tavola.
L’appuntamento, organizzato da Fondazione Sistema Toscana, bagno Il Cavallone e CineMare Versilia, in collaborazione con Lucca Film Festival-Europa Cinema, Consorzio di Promozione Turistica della Versilia e Fondazione Carnevale di Viareggio, ripropone con forza il connubio cinema-turismo che rappresenta un asset importante per l’intera Toscana: “La nostra regione e la Versilia in modo particolare – sottolinea Laura Botarelli, titolare dello stabilimento che ospita la proiezione – sono da sempre un set naturale: tantissimi registi italiani e internazionali hanno scelto questi territori per i loro film e noi, oggi, rendiamo omaggio a uno di loro e invitiamo tutti a riscoprire quei luoghi e quegli scorci dai quali, così sapientemente, nel 1983 Carlo Vanzina raccontò un pezzo di vita italiana”.

Aggiornato il: 18-07-2019 13:07