Nuovo sequestro d’armi nell’ambito dell’operazione Matra, che nei giorni scorsi ha consentito di sequestrare un missile e un arsenale di armi da guerra. Sono state trovate, nel corso di un intervento delle Digos di Torino e Massa Carrara, presso una abitazione secondaria di Fabio Del Bergiolo, ad Antona, uno degli indagati, insieme ad altro materiale di ispirazione fascista e nazista.
Il ritrovamento è avvenuto nell’ambito delle ulteriori perquisizioni che la Digos di Torino e gli omologhi uffici di Milano, Novara e Massa Carrara, sotto la direzione della Dcpp – Ucigos, hanno eseguito nei giorni scorsi per risalire la filiera del commercio del materiale già sequestrato.

(Visitato 359 volte, 1 visite oggi)
TAG:
armi digos massa-carrara nazismo Torino

ultimo aggiornamento: 20-07-2019


Messo in sicurezza il peschereccio affondato

Fuoco in casa, le fiamme si propagano alla taverna: salvati una donna e