La Stazione di Lucca del Soccorso Alpino è intervenuta durante la notte in zona Foce di Cardeto (1680 mt slm), sul versante garfagnino delle Alpi Apuane, per salvare un ragazzo della provincia di Livorno colto da spossatezza e sfinimento mentre rientrava da un’escursione con insieme ad un gruppo di gitanti. L’episodio è accaduto sul versante della Val Serenaia. La squadra di soccorso ha raggiunto l’infortunato e, constatate le condizioni di spossatezza e disidratazione, accertate dal medico della Misericordia di Piazza al Serchio (Lucca), è stato deciso di effettuare il recupero tramite elicottero per velocizzare le operazioni.
Dalla base di Luni (La Spezia) è pure decollato l’Elicottero Nemo della Guardia Costiera. L’escursionista è stato poi trasportato all’ospedale di Massa.

(Visitato 560 volte, 1 visite oggi)
TAG:
apuane escursionista garfagnana livorno soccorso alpino

ultimo aggiornamento: 21-07-2019


Travolto da un furgoncino sotto le Mura di Lucca, turista olandese perde la vita

Droga, anche il finanziere a 4 zampe in azione in Garfagnana