“Due cose mi hanno colpito dell’efferata uccisione del carabiniere ieri a Roma”.

E’ il sindaco di Viareggio Giorgio Del Ghingaro a commentare, oggi, l’omicidio del militare dell’Arma, Mario Cerciello Rega, con il fermo di Lee Elder Finnegan di 19 anni e Gabriel Christian Natale Hjorth di 18 anni, entrambi californiani e in vacanza a Roma, indiziati di delitto per tentata estorsione e omicidio aggravato in concorso e la notizia, falsa, dei nordafricani coinvolti che si era diffusa sui social, ripresa da alcuni giornali, e da alcuni politici, anche locali:

“La prima che nessuno ha pensato a lui, alla famiglia, al dolore immenso che c’è dietro la scomparsa di un congiunto, di una persona alla quale vuoi bene. Ad un militare che faceva il proprio dovere, ad un servitore dello Stato, alle Forze dell’ordine che ogni santo giorno mettono a repentaglio le loro vite per la nostra sicurezza. Al cordoglio delle Istituzioni che devono fare i conti con i delinquenti, gli assassini, ad un imbarbarimento nella società mia visto prima.
La seconda cosa riguarda la superficialità ed il pressappochismo di chi non si è concentrato sulla tragedia ma ha voluto specularci politicamente, raccattandoci una figura meschina.
A cominciare dal ministro dell’interno e a seguire, persone che dovrebbero tutelarci e che invece incitano alla vendetta sul nemico immaginario, per poi capire che avevano sbagliato bersaglio, per arrivare ai tanti che la buttano in mischia , essendo incapaci concretamente di porre rimedi.
Post assurdi sui social, dichiarazioni surreali alla stampa, ma non un atto, non un gesto di vicinanza, di scuse, di dolore. Solo cattiverie, solo odio, solo strumentalizzazione. Che vergogna!
E questo povero ragazzo non c’è più.
Servirà a poco, forse a nulla, ma io mando le mie condoglianze ed un abbraccio a chi era vicino e a chi amava questo piccolo grande eroe che non c’è più”.

(Visitato 1.679 volte, 1 visite oggi)

Operazione “Estate sicura”, continuano i controlli dei Carabinieri di Viareggio: 3 persone in manette

Maltempo, esteso a tutta la Toscana il codice giallo per piogge e temporali