Doppia soddisfazione ‘oltre oceano’ per la versiliese Francesca Lari

Doppia soddisfazione ‘oltre oceano’ per Francesca Lari, 25 anni, direttrice del Centro studi danza Le Muse di Camaiore.
E’ infatti reduce da un’esperienza-studio in Kansas che, viste le ottime performance dimostrate, le ha garantito un’altra borsa di studio per il Broadway Dance Center di New York nel luglio 2020.
Lo scorso anno infatti Francesca Lari si è aggiudicata a Grosseto l’ambita borsa di studio per il Kansas City jazz dance Intensive e nelle scorse settimane è andata negli Usa per questo importante aggiornamento di varie discipline di danza: lyrical, jazz, contemporaneo, musical theatre, ballroom, fosse tecnique e dance heels.
Tra l’altro non è la prima volta che il talento di Camaiore fa esperienze di perfezionamento in America: proprio grazie alla sua formazione puramente classica e contemporanea, già nel 2012, all’età di 18 anni, si è aggiudicata la borsa di studio per un mese nella compagnia Ballet Theatre di Leonard Ajkun a New York.
“E’ un’esperienza stimolante vedere ciò che c’è dall’altra parte del mondo _ racconta Francesca Lari, di ritorno dal Kansas _ ci sono discipline che in America sono praticate tantissimo, come il jazz contemporaneo e il lyrical, in Italia meno conosciute. Ciò che mi ha veramente colpito è il grande impegno per la formazione dei giovani: i talenti Usa hanno grandi opportunità rispetto a quelli europei. Per questo voglio tradurre nella mia scuola a Camaiore questa lezione di sostegno agli allievi che vogliono diventare dei capaci ballerini. Per farlo devono essere versatili e dare pertanto loro la possibilità di sperimentare diversi stili, per regalare al pubblico un vero e completo spettacolo”.

Aggiornato il: 06-08-2019 18:30