Gli intimano l’alt e fuggono, inseguiti e arrestati

Nella notte i Carabinieri di Altopascio hanno tratto in arresto per detenzione di stupefacenti ai fini di spaccio 3 cittadini marocchini, rispettivamente di anni 24, 21 e 18. Ai tre, a bordo della loro autovettura, è stato intimato l’alt da una pattuglia dell’Arma che stava eseguendo un posto di controllo nella zona periferica del Comune, senza però che gli stessi ottemperassero all’ordine dei militari.
Durante l’inseguimento che ne è scaturito uno degli occupanti il mezzo lanciava dal finestrino un piccolo involucro, poi recuperato e risultato contenere pochi grammi di hashish. Bloccata l’autovettura e perquisiti i 3 stranieri, sono stati recuperati circa € 1000 in banconote da piccolo taglio dei quali nessuno rivendicava la proprietà.
Tutti sono stati tratti in arresto con l’accusa di detenzione di stupefacenti ai fini di spaccio e questa mattina si celebrerà nei loro confronti l’udienza di convalida contestualmente al processo con rito direttissimo.

Aggiornato il: 10-08-2019 10:02