Rubata un’auto a una cittadina russa. La PM la ritrova il giorno dopo il furto

Nei giorni scorsi, durante l’attività di controllo del territorio effettuato dal personale della Polizia Municipale di Camaiore, la pattuglia Campinoti/Castagnoli, a seguito di una segnalazione di un cittadino, controllavano in località Tomeoni a Montebello un’automobile di grossa cilindrata (Audi Q2). Il personale pertanto attivava immediatamente i controlli di routine che vengono effettuati in questi casi e dai quali risultava che l’auto era stata oggetto di furto il giorno precedente nei confronti di una cittadina di nazionalità russa.  Immediatamente l’auto veniva rimossa e messa a disposizione degli organi inquirenti e recentemente restituita dall’agente Campinoti che ha seguito la procedura.

“Mi complimento con il personale della Polizia Municipale di Camaiore – le parole del Comandante Barsuglia – che mette in campo quotidianamente un importante lavoro di verifica e controllo del territorio che vede coinvolte anche le zone meno frequentate. In particolare in questo caso le mie congratulazioni vanno agli agenti Campinoti e Castasgnoli, sottolineando però che solo grazie ad una stretta e proficua collaborazione con tutte le Forze di Polizia e con i controlli di Vicinato è possibile ottenere risultati tempestivi che vanno solo a vantaggio della collettività”.

 

Aggiornato il: 10-08-2019 13:19