Mancano 52 mila euro per gli asili nido del Comune di Massarosa

Mancano 52 mila euro per coprire le normali spese di gestione e di personale per gli asili nido del Comune di Massarosa.

E’ il nuovo ulteriore drammatico aspetto del bilancio emerso proprio stamani in una riunione tecnica convocata dal sindaco Alberto Coluccini. “A fronte dei circa 95 mila euro necessari per gestire gli asili del Comune – spiega il primo cittadino – nel 2017 il fondo è stato ridotto a 40 mila euro. Ma, con un vero e proprio trucco, anziché dichiarare il debito fuori bilancio, hanno tenuto nascosto questo buco da 45 mila euro creato da loro”.

Anziché risolvere nell’immediato il problema, evidenziando e dichiarando il debito fuori bilancio, la passata amministrazione semplicemente non ha pagato le fatture del 2017, pagandole l’anno successivo con i capitoli 2018 e così via. “Ecco perché – spiega il sindaco – oggi ci troviamo con 52 mila euro in meno e con il rischio di non poter garantire un servizio ai nostri cittadini”.

L’amministrazione precisa che per l’anno scolastico che sta per partire non ci saranno ripercussione per i bambini o per le famiglie. “Stiamo studiando per trovare da subito una soluzione tampone e garantire il servizio. Ma il Comune non stampa soldi, per cui se i fondi li mettiamo su un settore, dobbiamo necessariamente toglierli da un altro. E’ evidente che la situazione che Mungai, Natali, il Pd e gli ex amministratori ci hanno lasciato emerge giorno dopo giorno nella sua drammatica realtà. Per ora stiamo cercando soluzioni tampone per arginare tutti i danni che hanno fatto i precedenti amministratori. Solo quando avremo un quadro completo potremmo lavorare per riportare la situazione di bilancio alla normalità. Purtroppo i danni creati dalla passata amministrazione sono tanti e a pagarli saranno sempre e solo i cittadini di Massarosa”.

Aggiornato il: 23-08-2019 17:47