Nuova pec dell’avvocato Ugo Campese, quale legale della SEA Ambiente S.p.A., al Comune di Camaiore.

“Con la presente ad ogni effetto di legge, contesto che a fronte della fattura numero 31/05 del 29 giugno 2019 dell’importo di euro 529.229,08, emessa in Vostro favore, avete provveduto ieri al pagamento della
somma di euro 415.577,22. Vi invito, pertanto, a provvedere all’immediato pagamento dell’ulteriore somma di
euro 113.651,86, dovuta a saldo della stessa, con espressa avvertenza che, in mancanza, decorsi sette giorni dalla presente, la mia assistita provvederà ad adire le vie legali, con aggravio di spese e competenze a Vostro carico.Per chiarezza delle rispettive posizioni e responsabilità, ed al fine di sgomberare il campo da qualsiasi equivoco, contesto specificamente il Vostro grave illegittimo comportamento, posto in violazione dei principi generali di correttezza, buona fede e diligenza nell’esecuzione delle obbligazioni, nonché delle specifiche disposizioni di cui all’articolo 22 del contratto di servizio per Notaio Marzio Villari di Seravezza del 6 marzo 2006, repertorio numero 44.985 raccolta numero 7.997, ed agli articoli 9, 15, 19 20 e 22 del capitolato prestazionale ad esso allegato sotto la lettera “A”.
Per farla breve: di avere, consapevolmente, reiteratamente e per l’ennesima volta, provveduto al pagamento parziale della somma riportata in fattura senza alcuna preventiva specifica contestazione, operata nei modi e termini previsti dalla legge, dal contratto di servizio e dal capitolato prestazionale vigenti inter partes. Pertanto, la SEA Ambiente S.p.A. si riserva di proporre innanzi alla competente Autorità Giudiziaria la domanda di risarcimento dei rilevantissimi danni patrimoniali e non (di immagine commerciale) arrecateli a seguito del Vostro inspiegabile, costante, caparbio ed irresponsabile comportamento, con buona pace dei principi di prudenza e di buona amministrazione che dovrebbero ispirare l’azione di un ente territoriale, quale è il Comune di Camaiore, esponendo gli incauti autori dello stesso alla responsabilità per danno erariale”.

 

(Visitato 837 volte, 1 visite oggi)
TAG:
avvocato campese comune di camaiore diffida pagamento pec sea

ultimo aggiornamento: 23-08-2019


Camaiore: A Settembre il punto sul piano di gestione dei parcheggi blu

Furti degli incassi, beccato un altro responsabile