Finisce l’estate, a Forte dei Marmi si festeggia Sant’Ermete

Arrivano la prossima settimana i consueti festeggiamenti di Sant’Ermete, patrono di Forte dei Marmi, che ogni anno a fine agosto coinvolge la cittadina e i suoi ospiti negli attesi eventi: dal corteo storico del 26, alla focata del 27 sera, alla tradizionale fiera mercato del 28, il giorno celebrativo del Santo, che culmina nello spettacolo pirotecnico.

E da quest’anno la manifestazione che affascina e richiama migliaia di visitatori, cittadini e turisti, si arricchisce di un logo tutto suo, in linea e all’interno del percoso progetto Brand Forte dei Marmi. Il marchio infatti riprende le cabine stilizzate sui tetti delle quali svettano i fuochi d’artificio.

Le giornate di festa inizieranno il 26 agosto alle ore 21.30 da Piazza Dante, sede del Municipio, da dove, dopo i saluti delle autorità ai partecipanti, partirà il corteo storico religioso di Sant’Ermete formato dalle rappresentanze di varie confraternite e associazioni del territorio, gruppi bandistici e folkloristici tra le quali, quest’anno anche un gruppo proveniente da Follonica che, con la Figura di Leopoldo II Granduca di Toscana a cui Forte dei Marmi deve la sua fama per la presenza del Fortino, rievoca i fasti del Granducato. Il corteo porterà in processione il mezzo-busto ligneo contenente la reliquia di Sant’Ermete fino alla Chiesa a lui dedicata e, per la venerazione dei fedeli, la reliquia resterà esposta in questa sede fino al 28 agosto. I gruppi folkloristici e bandistici si esibiranno in varie zone del centro cittadino. Il giorno successivo, martedì 27 agosto alle 21.30 appuntamento con la tradizionale Focata, punto di riferimento dei festeggiamenti del patrono.

Nella tradizione erano gli abitanti che portavano vecchi materiali di legno che venivano accatastati sulla piazza Garibaldi, e poi bruciati come rito di ringraziamento celebrazione per il Santo Patrono. Attualmente lo svolgimento dell’evento avviene in sicurezza e con adeguata sorveglianza da parte delle forze dell’ordine, ma la Focata continua a mantenere il suo significato, rievocando l’atmosfera e la memoria del passato. Farà da cornice all’evento la sfilata e l’esibizione della Banda La Marinara. A conclusione si terrà la tradizionale Tombola in piazza.

Nella mattinata di martedì 27 agosto, dalle ore 8.00 alle ore 13.30, anticipazione straordinaria del Mercato del Forte. Il 28 agosto è dedicata a Sant’Ermete con l’allestimento e lo svolgimento della fiera per l’intera giornata nel centro cittadino. Nelle piazze e vie saranno numerosi i banchi di abbigliamento, accessori e oggettistica che offriranno le loro più svariate merci anche etniche. Molte le possibilità di mangiare prodotti tipici toscani dolci e salati e di acquistare dolciumi e specialità locali e italiane. Un mix di colori, profumi e suoni che culminerà alle 22.00 con lo spettacolo pirotecnico al Pontile visibile dalla spiaggia e da molti punti del paese e dei dintorni.

Le manifestazioni si svolgeranno per le vie e nelle piazze del centro e per agevolare tutti gli eventi sono previste modifiche alla viabilità, come da informazioni del Comando di Polizia Municipale, e modifiche per il conferimento dei rifiuti come da informazioni di Ersu s.p.a, consultabili al link seguente:

https://www.visitforte.com/it/2019/08/23/forte-dei-marmi-festeggia-il-patrono-santermete-dal-corteo-storico-il-26-agosto-alle-21-30-alla-focata-il-27-agosto-alle-21-30-fino-alla-giornata-clou-il-28-agosto-con-la-fiera-e-alle-2/

#fortedeimarmi #comunefdm #estatealforte2019 #visitforte #santermete #fuochidartificio #nuovologo #celebrazioni #fiera #corteo #focata

Aggiornato il: 25-08-2019 9:23