Dopo il grande successo della stagione 2018/2019, l’Associazione “K-Antares” ONLUS, dopo la pausa estiva, riparte in vista della prossima stagione 2019/2020.

L’ultima stagione è stata a dir poco memorabile per l’Associazione della vocal coach Karen Del Greco. Gli allievi, infatti, oltre ad aver partecipato a numerose manifestazioni sul territorio e a vari concorsi ottenendo ottimi risultati, hanno avuto modo, come da diversi anni a questa parte, di partecipare al musical annuale. La proficua collaborazione con la sezione Versilia dell’Associazione Italiana Persone Down ONLUS ha dato vita allo spettacolo “Wonderland’s Music All”, registrando il tutto esaurito al debutto presso il Teatro dell’Olivo di Camaiore e un ottimo successo alla replica presso l’Auditorium Ugo Guidi di Forte dei Marmi.

In vista della stagione 2019/2020, l’Associazione “K-Antares” ONLUS aspira a raggiungere traguardi ancor più importanti, con tanti progetti nel cassetto che sono già in fase di preparazione, senza mai perdere di vista l’obiettivo principale.

L’Associazione, infatti, si propone di far conoscere il mondo della musicalità a tutti i bambini e i ragazzi che intendono avvicinarsi al mondo del canto, riservando un occhio di riguardo a chi è affetto da disturbi generalizzati dello sviluppo cognitivo-comportamentale.

I corsi tenuti della vocal coach Karen Del Greco, attiva sul territorio con l’Associazione “K-Antares” ONLUS dal 2013 con sede presso il Teatro San Michele di Capezzano Pianore, si basano sul metodo Estill Voicecraft, tecnica usata da molti artisti e cantanti professionisti di successo, e sono aperti a tutti.

Per avere maggiori informazioni e per prenotare la prima lezione di prova gratuita è possibile, a partire dal 2 Settembre, contattare direttamente l’Associazione al numero 327.9960752 oppure scrivere una mail all’indirizzo [email protected]

(Visitato 226 volte, 1 visite oggi)
TAG:
canto corsi k anatares

ultimo aggiornamento: 30-08-2019


Ospedale di Barga: riapre la cucina dopo i lavori di adeguamento

Agricoltura: 12 milioni dalla Regione per azioni a tutela del patrimonio forestale