A Lucca gli scatti di Werner Bischof

Centocinque scatti, con immagini che vanno dal 1934 al 1954, divisi in 8 sezioni: è ‘Werner Bischof.
Classics’, mostra dedicata al grande fotoreporter svizzero (1916-1954) che il Lu.C.C.A. – Lucca Center of Contemporary Art propone dal 7 settembre al 7 gennaio 2020. Curata da Maurizio Vanni, museologo e storico dell’arte, e Alessandro Luigi Perna, specialista e curatore di esposizioni fotografiche, la mostra è organizzata da Lu.C.C.A. e Omina in collaborazione con Werner Bischof Estate e Magnum Photos, in partnership con Photolux Festival.
Europa, India, Giappone, Corea, Hong Kong, Indocina, New York, Messico, Panama, Cile, Perù: sono i luoghi attraversati dal percorso espositivo che racconta la storia di Bischof e scandisce la sua passione per l’estetica, la ricerca, i valori etici e morali, la sua capacità di rappresentare le dicotomie di sviluppo e povertà, di business e spiritualità, di modernità e tradizione.

Aggiornato il: 07-09-2019 7:18