Ieri sera, intorno alle 19:00 circa, le Volanti sono intervenute al nuovo parco di via Matteotti a Lucca in quanto alcuni passanti avevano segnalato una lite in corso tra un uomo e una donna.
Sentiti i testimoni, gli operatori di Polizia sono riusciti a ricostruire la vicenda, nata dal fatto che l’uomo (C.G. di 43 anni), in compagnia della fidanzata (C.C. di 52 anni), non aveva raccolto le deiezioni del proprio cane ed era stato ripreso dalla donna di 43 anni, la quale lo aveva invitato a pulire. L’uomo, anziché provvedere alla pulizia, aveva invece risposto alla donna che poteva pulire lei se ci teneva.
All’ulteriore rimprovero della donna circa la maleducazione dell’uomo, quest’ultimo si scagliava contro di lei colpendola con calci e pugni, fino a quando i presenti non riuscivano a sottrarla al pestaggio, mentre la fidanzata dell’uomo lo incitava a continuare.
La donna, che in un primo momento sembrava non avesse riportato lesioni gravi, è stata trasportata al Pronto soccorso per le cure del caso, riportando lesioni giudicate guaribili in 25 gg a causa di una costola rotta.
L’uomo e la donna, residenti nella zona, sono stati denunciati per lesioni in concorso.
(Visitato 3.908 volte, 1 visite oggi)
TAG:
calci cane donna in ospedale feci Lucca polizia pugni

ultimo aggiornamento: 07-09-2019


Batterio “New Delhi”, infettati da Livorno a Massa Carrara, Versilia inclusa

Batterio New Delhi, la Regione fa chiarezza su infetti e deceduti